Le doti matrimoniali nel contado fanese.

In questo terzo appuntamento de “I segreti del Suffragio 2017” dal titolo “Le doti matrimoniali nel contado fanese”, tratto da un capitolo della Nostra Consorella Rita Foghetti, abbiamo avuto come relatore il dott. Marco Belogi, coadiuvato dalle letture di Anna Rita Ioni ed il commento musicale di Fabiola Santi al flauto, Andrea Romani al clarinetto e Roberta Pandolfi al pianoforte.

“Senza denari, le ragazze non trovavano marito, salvo che padri e fratelli non avessero la fortuna o la disgrazia d’imbattersi in vecchi o deformi d’animo e di corpo, pronti a sposare povere giovani rassegnate a sacrificare alla ricchezza la loro gioventù infelice.”

img_2920img_2935img_2963