L’evoluzione dell’uomo nella mitologia sumerica

Il quarto appuntamento de “I segreti del Suffragio 2018″ dal titolo “L’evoluzione dell’uomo nella mitologia sumerica”, ha avuto come relatore il dott. Aldo Civitillo.

La teoria darwiniana dell’evoluzione della specie, per quanto in buona parte accettata dalla comunità scientifica, lascia altri studiosi perplessi per alcune incongruenze perché esclude il creazionismo.

Nella mitologia sumerica, invece, viene proposta una visione che mette insieme le antitetiche posizioni, facendo riferimento in un’antichità remota all’attuale concezione dell’ingegneria genetica e all’intervento di istruttori dell’umanità provenienti da altre dimensioni spazio-temporali, spiegando anche alcuni misteri della nostra struttura anatomo-fisiologica, come la presenza del fattore Rh negativo e Rh positivo nella stessa specie, chiarimento che nessun testo di medicina ha mai affrontato, colmando le lacune del modello darwiniano.

img_6822